Comune di Cassano Magnago
Dove sono > Home > SUAP


SUAP ASSOCIATO -CASSANO MAGNAGO CAPOFILA

Cos'è lo sportelloIl Decreto Legislativo 31/03/98 numero 112 ha conferito funzioni e compiti amministrativi alle Regioni, alle Province ed ai Comuni, in attuazione della Legge 15/03/97 numero 59, istituendo lo Sportello Unico per le Attività Produttive.
Il Decreto del Presidente della Repubblica 097/09/2010 numero 160 ha riordinato e regolamentato i procedimenti di autorizzazione per la realizzazione, l'ampliamento, la ristrutturazione e la riconversione di impianti produttivi e per l'esecuzione di opere interne ai fabbricati, nonché per la determinazione delle aree destinate ad insediamenti produttivi.
Attraverso lo Sportello Unico per le imprese, i comuni assicurano la certezza dei tempi e la semplificazione delle procedure necessarie alla realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione, riattivazione, riconversione, localizzazione di impianti produttivi di beni o servizi.

Chi e dove siamoResponsabile Area Attivita' Istituzionali ed Amministrative
Responsabile Sportello Unico Attività produttive -
Gestione associata Cassano Magnago e Cairate
Dott. Danilo Mambrin
dmambrin@cassano-magnago.it
Tel. 0331283352

Responsabile del Procedimento
Dott.ssa Emma Vantadori
evantadori@cassano-magnago.it
Tel. 0331283381

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive -Gestione Associata di Cassano Magnago e Cairate si trova in via Volta 4, presso il municipio di Cassano Magnago, primo piano.

Orario sportelloIndirizzo : Via Volta n. 4 – 21012 – CASSANO MAGNAGO (VA)

Orari : Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 11.00 alle ore 13.00
Martedì anche dalle ore 15.30 alle ore 17.30

Fax: 0331 280411

Procedimenti di competenzaLo Sportello Unico è unico soggetto pubblico di riferimento per tutti i procedimenti che abbiano come contenuto l'esercizio di attività produttive di beni e servizi concernenti la loro:
· localizzazione;
· realizzazione;
· ampliamento;
· cessazione;
· riattivazione;
· riconversione;
· rilocalizzazione.
Rientrano tra gli impianti produttivi di beni e servizi quelli relativi a tutte le attività di produzione di beni e servizi, ivi incluse le attività agricole, commerciali ed artigiane, le attività turistiche ed alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari, i servizi di telecomunicazioni.
I procedimenti relativi al territorio del Comune di Cairate sono soggetti a pagamento di oneri di segreteria previsti con deliberazione del Consiglio comunale di Cairate n 27/2014, allegato B)

Adempimenti complementariI procedimenti relativi al territorio del Comune di Cairate sono soggetti a pagamento di oneri di segreteria previsti con deliberazione del Consiglio comunale di Cairate n 27/2014, allegato B):
TIPO DI ATTO IMPORTO
Procedimento ordinario (art. 7 DPR n. 160/2010) - €. 200,00
Autorizzazione unica con variante urbanistica (art 8 DPR. 160/2010 €. 500,00
Chiusura dei lavori e collaudo (art. 10 DPR n. 160/2010) €.100,00
Impianti pubblicitari €. 50,00
Esercizi commerciali di vicinato:
- nuova apertura
- apertura per subingresso
- variazioni

Esercizi commerciali di media struttura e grande struttura di vendita: €.100,00
- nuova apertura
- apertura per subingresso
- variazioni

ATTIVIA’ PRODUTTIVE — COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE €. 50,00
Autorizzazione per:
- rilascio e rinnovo autorizzazione di vendita mercato itinerante
- nuovo rilascio o subentro autorizzazione di vendita su aree pubbliche mercato_settimanale

ATTIVITA’ PRODUTTIVE — PUBBLICI ESERCIZI €. 50,00
Somministrazione alimenti e bevande, sale gioco, bed & breakfast, strutture
ricettive alberghiere ed extra alberghiere:
- rilascio licenza
- subingressi
- variazione titolare
- reintestazione a fine gestione
- trasferimento sede
- modifiche ad autorizzazione polizia amministrativa

SCIA installazione giochi leciti €. 25,00

ATTIVITA’ PRODUTTIVE — PUBBLICO SPETTACOLO €. 50,00
Discoteche, Impianti sportivi, Sale da Gioco:
- rilascio licenza
- subingressi
- variazione titolare
- reintestazione a fine gestione trasferimento sede
- modifiche ad autorizzazione polizia amministrativa

SCIA circoli privati: €. 50,00
- apertura
- subingresso
- trasferimento_sede

ATTIVITA’ PRODUTTIVE — AUTORIZZAZIONI P.S. €. 25,00
SCIA Agenzie d’affari:
apertura
- variazioni

SCIA Tassisti, noleggio automezzi con conducente e senza, autorimesse €. 50,00
- Rimessaggi

SCIA vendita cose usate €. 25,00
- variazioni
Assegnazione nr matricola nuovi impianti ascensori €. 10,00

Distributori di carburante €.100,00

Spettacolo viaggiante: €. 50,00
- Registrazione attività
- Voltura_registrazione_assegnazione_codice_identificativo_attività

Autorizzazioni ai sensi artt. 68 e 69 del TU.L.P.S.: €. 50,00
- Intrattenimenti musicali come attività d’impresa (escluse temporanee)

Autorizzazioni ai sensi artt. 68 e 69 deI T.U.L.P.S.: €. 15,00
- Spettacoli viaggianti
- Circhi
- Giostre, ecc,

Autorizzazioni ai sensi art. 80 T.U.L.P.S, come attività d’impresa €. 250,00

SCIA non ricomprese tra quelle elencate €. 25,00

Rivendita di giornali e riviste: €. 50,00
Comunicazione o richiesta subingresso
- Trasferimento sede di esercizi attività di vendita quotidiani e periodici

SCIA attività di acconciatore, estetista, tatuaggi e piercing, €. 50,00
centri abbronzatura, onicotecnica e centri tricologici:
- nuova apertura esercizio
- variazione sede attività per trasferimento/ammodernamento locali
- variazione denominazione sociale attività
- subingresso
- variazione direttore tecnico
- variazione voci di attività

Autorizzazione Unica Ambientale €.100,00

Il pagamento dei suddetti oneri potrà essere eseguito, tramite versamento diretto presso la tesoreria comunale Banca Popolare di Bergamo, filiale in via Mazzini di Cairate o tramite bonifico intestato alla predetta tesoreria Banca Popolare di Bergamo – specificando chiaramente la causale del versamento sul conto corrente di seguito indicato: IBAN IT63Y0542850050000000007384. Una copia del versamento dovrà essere allegata all'istanza presentata presso il SUAP di Cassano Magnago

Riferimenti di legge- Decreto Legislativo n.59 del 26/03/2010
- Decreto del Presidente della Repubblica n.160 del 07/09/2010
- Decreto del Presidente della Repubblica n.159 del 09/07/2010
- REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA' PRODUTTIVE approvato con deliberazione Giunta Comunale n.9/2014

Riferimenti di LeggePortale Trasparenza - sezione controlli sulle imprese